Tour organizzato tra Trieste, Udine, Redipuglia, Padova e tanto altro | Vagamondo Viaggi Furno
Viaggi 2020/2021

Friuli: tra mare, castelli e ricordi
della grande guerra

(4 giorni)



1° GIORNO, CIRIÈ / TORINO - AQUILEIA - GRADO: Partenza da Ciriè / Torino alle ore 06.00 circa. Soste di ristoro e pranzo libero lungo il percorso. Arrivo ad Aquileia nel primo pomeriggio. Con la sua immensa area archeologica e la Basilica Patriarcale è un prezioso scrigno d’arte e di storia. Inserita nei beni UNESCO, fu una delle città più grandi e ricche dell’impero romano nel mediterraneo, sede di un patriarcato, durato fino al 1751, e centro del cristianesimo in tutta Europa. Fra i tesori, la Basilica risalente all’anno mille rappresenta, con i suoi magnifici mosaici del quarto sec., un ineguagliato esempio di architettura religiosa. Visita guidata della Basilica. Seguirà trasferimento a Grado. Sospesa tra la terra e il mare, la città sorge in mezzo alla più settentrionale delle lagune dell’adriatico, e vanta oltre 1600 anni di storia, ancora visibile percorrendo calle e campielli dell’antico castrum romano. Insignita bandiera blu da 28 anni consecutivi, vanta un mare tra i più puliti in Europa e oltre 5 chilometri di spiagge. Grado è località turistica e termale dell’alto Adriatico situata tra Trieste e Venezia, nota anche come “isola del sole”. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO, CASTELLO DEL MIRAMARE - TRIESTE: Dopo la prima colazione partenza da Grado alla volta del castello di Miramare a Trieste. Il castello e il suo parco sorgono per volere dell’arciduca Massimiliano d’Asburgo che decide, attorno al 1855, di farsi costruire alla periferia di Trieste una residenza consona al proprio rango, affacciata sul mare e cinta da un esteso giardino. Affascinato dall’impervia bellezza del promontorio di Grignano, uno sperone carsico a dirupo sul mare, Massimiliano lo acquista e vi posa la prima pietra nel 1856. Nel castello si attua una sintesi perfetta tra natura e arte, profumi mediterranei ed austere forme europee creando uno scenario assolutamente unico grazie alla presenza del mare, che detta il colore azzurro delle tappezzerie ed ispira nomi ed arredi di diversi ambienti. Visita guidata del castello. Dopo la visita ci si trasferirà nel centro di Trieste per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si proseguirà con la visita guidata di Trieste. La città dista solo alcuni chilometri dal confine con la Slovenia, si trova tra la penisola italiana e la penisola istriana. Trieste è il porto più settentrionale del mar Adriatico. L’incredibile sviluppo che la città conobbe nell’800 grazie al suo porto franco, indusse trasferirsi qui una moltitudine di lavoratori nonché uomini di affari provenienti da tutta Europa. Nel 1719 Trieste venne dichiarata porto franco dall’imperatore d’Austria. Ancora oggi si possono ammirare numerosi palazzi costruiti durante il periodo asburgico. La città ha una storia diversa dall’Italia, alla quale è stata annessa nel 1918. Terminata la visita ed il tempo libero rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO, REDIPUIGLIA - CIVIDALE - UDINE - GIORNATA DEDICATA ALLA MEMORIA: Dopo la prima colazione partenza per Redipuglia: sacrario militare che contiene le spoglie di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la grande guerra, fulcro di un parco commemorativo che comprende parte del Carso goriziano (teatro durante la guerra della durissima battaglia dell’Isonzo). Le sue enormi dimensioni lo rendono il più grande sacrario militare d’Italia e uno dei più grandi al mondo. Seguirà trasferimento a Cividale del Friuli, misterioso borgo ricco di leggende, sospeso tra storia e cultura e, dal 2011, patrimonio dell’umanità UNESCO. Vero gioiello del Friuli fu fondata da Giulio Cesare con il nome di FORUM IULII, da cui ha preso il nome tutta la regione Friuli. Visita al museo della grande guerra, allestito in cinque sale presso la ex stazione ferroviaria, in una delle quali si potrà visitare la ricostruzione accuratissima di una sezione di trincea con posto di medicazione in baracca, ricovero in caverna, postazioni per fucilieri e reticolati. Notevole la ricostruzione della linea ferroviaria militare a scartamento ridotto Cividale-Caporetto. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ci si trasferirà ad Udine per la visita guidata della città. Sorge in un alta pianura intorno ad un colle isolato, secondo la leggenda, edificato da Attila per ammirare l’incendio che lui stesso aveva provocato alla città di Aquileia. Durante la prima guerra mondiale Udine fu sede dell’alto comando supremo militare italiano, tanto da ricevere l’appellativo di “capitale della guerra”. Tra i monumenti più famosi, il castello sito sul colle, il duomo, la loggia del Lionello, il palazzo arcivescovile, la piazza libertà in stile veneziano e piazza Matteotti che rappresenta il cuore cittadino. Nel tardo pomeriggio rientro a Grado per la cena ed il pernottamento.

4° GIORNO, GRADO - PADOVA - TORINO / CIRIÈ: Dopo la prima colazione partenza per Padova. Padova è conosciuta come la città di sant’Antonio e come la “città dei tre senza” ovvero: il Santo senza nome perché quando si parla di sant’Antonio si dice semplicemente “il Santo”; “il prato senza erba” riferito a prato della valle, piazza simbolo della città e “il caffè senza porte” che descrive lo storico caffè Pedrocchi che in passato era sempre aperto. Alcuni dei suoi monumenti più importanti sono il palazzo della ragione, la piazza dei signori e la famosa cappella degli Scrovegni, affrescata da Giotto; la piazza duomo con la cattedrale… Il fulcro dei suoi monumenti è certamente la Basilica del Santo uno dei più celebri e visitati Santuari d’Italia che ospita le spoglie del Santo. Visita guidata della città e, successivamente, tempo libero per il pranzo. Nel primo pomeriggio rientro con soste di ristoro lungo il percorso ed arrivo in serata.









3 - 6 Settembre 2020

Viaggio extra catalogo 2020/21
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Quota
di partecipazione: € 527,00*
- Supplemento camera singola € 95,00
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

*Comprende: Trasporto - Nostro assistente - Trattamento come da programma - Visite guidate come da programma - Ingresso al Castello di Miramare ed alla basilica di Aquileia - Assicurazione medico bagaglio. *Non Comprende: Tutto ciò non menzionato nella voce la quota comprende - Assicurazione annullamento € 29,00 - Quota iscrizione € 20,00 - Tasse di soggiorno - Bevande.
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Scarica il programma in PDF
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Scarica il volantino in PDF

 
Viaggia in sicurezza
Banner